Aiguille des Glaciers sci alpinismo

Dal rifugio Elisabetta ci si immette nel valloncello tra le Pyramides e la morena del ghiacciaio dell'Estelette. Raggiunto il colletto a q. 2550 a dx delle Pyramides Calcaires ci si dirige verso un passaggio ripido a q. 2720 sulla cresta che sale dal Col de la Seigne. Da q. 2700 si punta alla sella a q. 3001(cresta delle Cabottes).

Da questo punto ci immette nel Ghiacciaio des Glaciers, ripido e crepacciato nella prima parte. Percorrerlo al meglio fino a raggiungere il colletto e da lì il Dome des Glaciers(3590).

Chi volesse può salire fino alla quota 3700 e godere così di una vista spettacolare sulla parete ovest del Bianco. Non descrivo la salita completa alla vetta in quanto la cresta nord è alquanto marcia….

Dallo sperone centrale la roccia è più bella!!(Difficoltà AD-) Per chi volesse raggiungerla si può anche scegliere di salire i vari canali sottostanti la vetta(presto in stagione)e per questi vi rimando alla consultazione del libro di F.Damilano Neige,Glace et Mixte del massiccio del Bianco.Vol.II

1- Aiguille des Glaciers

2- Alba

3- Combal Neve

4- Ghiacciaio lex Blanche

5- Il team Sucai

6- Pyramide Calcaires

7- Rifugio a Maggio

8- Rifugio

9- Mappa Sci alpinismo Aiguille des Glaciers